Cerca

Lecce Città della Cultura Brindisi dà ok al sostegno

BRINDISI – Il consiglio comunale di Brindisi ha approvato con un solo voto contrario e con l’astensione di tutti i consiglieri dell’opposizione di centrodestra la delibera con cui si ufficializza il sostegno della città Lecce per la candidatura a Città europea della Cultura 2019

 
Lecce Città della Cultura Brindisi dà ok al sostegno
BRINDISI – Il consiglio comunale di Brindisi ha approvato con un solo voto contrario e con l’astensione di tutti i consiglieri dell’opposizione di centrodestra la delibera con cui si ufficializza il sostegno della città Lecce per la candidatura a Città europea della Cultura 2019.

Inizialmente, come voluto dall’ex sindaco Domenico Mennitti, anche Brindisi concorreva per il riconoscimento. Il Comune di Brindisi contribuirà, a quanto hanno detto in aula alcuni consiglierei comunali, alla candidatura leccese con un esborso di 30.000 euro. Il sindaco Mimmo Consales (Pd) ha precisato che vi sarà comunque un tornaconto anche per Brindisi. Brindisi chiederà inoltre che la dicitura dello statuto sia mutata, nel caso in cui venga conseguito il titolo, da "Lecce capitale della cultura" a "Lecce e Salento capitale della cultura". La rinuncia per Brindisi a correre da sola sarebbe attribuibile, a quanto specificato dal sindaco, alla mancanza di adeguata programmazione di eventi e progetti per poter riuscire a centrare l’obiettivo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400