Cerca

Mamma perde chiavi dell'auto e il figlioletto di 2 anni resta «intrappolato»: salvo

LECCE - Panico per una donna di 37 anni di Lecce il cui figlioletto di due anni è rimasto chiuso nell’auto per oltre 40 minuti dopo che le chiavi della vettura erano rimaste nell’abitacolo. E' stata la stessa donna, dopo aver cercato inutilmente di trovare il doppione delle chiavi, a dare l’allarme alla polizia. Agenti e vigili del fuoco hanno poi rotto uno dei finestrini per trarre in salvo il bambino (foto di archivio)
Mamma perde chiavi dell'auto e il figlioletto di 2 anni resta «intrappolato»: salvo
LECCE - Momenti di panico ieri sera per una donna di 37 anni di Lecce il cui figlioletto di due anni è rimasto chiuso nell’auto per oltre quaranta minuti dopo che le chiavi della vettura erano rimaste nell’abitacolo. E’ accaduto nel capoluogo salentino, in via Umberto Congedo. E' stata la stessa donna, dopo aver cercato inutilmente di trovare il doppione delle chiavi, a dare l’allarme alla polizia riferendo di essere uscita dall’auto senza accorgersi che le chiavi le erano cadute nell’abitacolo. Una volta chiuso lo sportello del veicolo, si è innescata la chiusura automatica del mezzo, con il bimbo rimasto intrappolato nel seggiolino sul sedile posteriore. Sul posto sono arrivati gli agenti della sezione Volanti e i vigili del fuoco, che hanno cercato innanzitutto di rasserenare il piccolo che appariva sempre più agitato a causa della diminuzione dell’ossigeno nell’abitacolo. A quel punto si è deciso di rompere uno dei finestrini ei vigili del fuoco hanno tirato fuori il bimbo: un salvataggio salutato con un lungo applauso della folla che nel frattempo si era radunata in strada

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400