Lunedì 23 Luglio 2018 | 00:20

Nel Brindisino

Nascondevano nove chili di coca in 2 auto: arrestati

Il blitz è scattato dopo 24 ore di appostamenti attorno allo scantinato di una palazzina della zona ha portato al sequestro di 90mila euro

Nascondevano nove chili di coca in 2 auto: arrestati

Il denaro e parte della droga sequestrata nell’operazione che ha portato ai due arresti

LECCE - Un incensurato 35enne di San Donaci, Antonio Clemente, è stato arrestato assieme ad un 28enne di Acquarica del Capo. Nell’operazione sono stati sequestrati 9 chili di cocaina e 90mila euro in contanti. È accaduto domenica, ad Acquarica del Capo (LE) dove i due sono stati sorpresi dagli agenti della Squadra mobile leccese e del Commissariato di Taurisano, nei pressi di un box della famiglia del 28enne leccese. Tutto è partito nel pomeriggio di sabato 30 giugno, quando, gli investigatori della Squadra Mobile, nel comune di Acquarica del Capo, hanno riconosciuto una persona, già nota per alcuni precedenti per spaccio di droga che, a bordo di uno scooter, dopo aver compiuto diversi giri intorno a uno stabile in centro città, è entrato nell'edificio scendendo in un garage.

Movimenti che hanno insospettito i militari che anche domenica hanno proseguito con l'appostamento, finché non hanno notato una lancia Musa con a bordo due uomini che hanno ripetuto lo stesso tragitto del giorno precedente. Una volta entrati nel locale i poliziotti hanno ritrovato oltre nove chili di cocaina purissima e circa 90mila euro in contanti, subito posti sotto sequestro. La droga, così come il denaro, sono stati rinvenuti all’interno di due nicchie nascoste in due diverse auto. Il 28enne e il 35enne sono stati quindi arrestati in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti e si trovano ora nel carcere di “Borgo San Nicola” a Lecce.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Casarano, è Pitino il primo colpo

Casarano, è Pitino
il primo colpo

 
Tap, Emiliano: presi in giro pugliesi che hanno votato M5s

Tap, Emiliano: presi in giro
pugliesi che hanno votato M5s

 
Lecce, incendio fa strage di animaliin allevamento: morte oltre 400 bestie

Lecce, incendio fa strage di animali in allevamento: morte oltre 400 bestie

 
Università: ministra Lezzi relatrice con figlio in braccio

Ministra Lezzi contestata:
non hai bloccato gasdotto

 
«Fast food» ambulanti al Tar dopo lo sfratto

«Fast food» ambulanti
al Tar dopo lo sfratto

 
Xylella, Emiliano a Centinaioserve decreto per abbattimenti

Xylella, ministro in Salento:
valutiamo con Ue abbattimento

 
Sequestrati beni per sei mln a esponenti Scu nel Leccese

Sequestrati beni per sei milioni a esponenti Scu nel Leccese

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS