Domenica 24 Giugno 2018 | 22:14

l'emergenza

Xylella, focolai pugliesi
sotto esame degli ispettori

Ma non ci sarà il commissario Andriukaitis

Xylella, focolai pugliesi sotto esame degli ispettori

BARI - La missione in Puglia degli ispettori della Ue non include la presenza del commissario europeo alla Salute, Vytenis Andriukaitis. Bruxelles conferma dunque di voler mantenere il caso Xylella su un piano squisitamente tecnico: i rappresentanti del Comitato fitosanitario permanente, guidati dal capo della Dg Sante (il dipartimento europeo che si occupa di tutela della salute) hanno il compito di verificare l’attuazione delle misure di contenimento, ma anche di capire gli eventuali motivi che le bloccano.

Ieri gli ispettori hanno visitato, accompagnati da personale della Regione e dell’Arif, i territori di Cisternino e Ostuni. Oggi saranno invece nell’epicentro dell’infezione, ovvero la zona tra Oria, Francavilla Fontana e Torre Guaceto dove - secondo i risultati dei campionamenti - è presente l’85% degli ulivi infetti da abbattere in base alle direttive europee. Sono quelli che si trovano nella zona di contenimento in cui è obbligatorio tagliare sia gli esemplari risultati contagiati da Xylella sia tutte le piante presenti in un raggio di 100 metri.

La missione dei tecnici di Bruxelles, che arriva all’indomani della proposta di ampliare di altri 20 km la zona rossa in cui si applicano le misure di contenimento, serve dunque a fare un punto della situazione. Nei confronti dell’Italia è infatti stata aperta una procedura di infrazione per il mancato rispetto degli obblighi imposti sulla malattia degli ulivi: il destinatario della procedura è lo Stato, che ha di fatto affidato alla Regione la gestione di tutte le misure dopo la conclusione del periodo di commissariamento.

È in questo quadro che la Regione vorrebbe, domani, lanciare un messaggio politico, con una mozione da votare all’unanimità in Consiglio. Proprio su questo documento, ieri, hanno lavorato i capigruppo. L’idea è di mettere da parte le polemiche per chiedere un aiuto concreto a Bruxelles, sottoforma di finanziamenti per il ripristino delle aree agricole e indennizzi per chi ha subito i tagli. Una sorta di «piano olivicolo» straordinario che vada di pari passo con le misure di contenimento.

Fino ad ora le richieste della Puglia non hanno prodotto alcun risultato. Nemmeno quelle indirizzate da Emiliano al premier Gentiloni circa la possibilità di effettuare direttamente i tagli degli alberi, misura che necessiterebbe di un decreto legge ad hoc. Bruxelles, però, non è tenuta a valutare gli ordinamenti interni e dunque potrebbe considerare l’inadempimento nell’abbattimento degli ulivi a prescindere dalle sue cause.[red.reg.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Lezzi: «Su vaccini e rom Salvini sbaglia. Nessun appoggio a Emiliano»

Lezzi: «Su vaccini e rom Salvini sbaglia. Nessun appoggio a Emiliano»

 
Sangiorgi a sopresa: «Sarò papà»

Sangiorgi a sorpresa: «Sarò papà»
Foto e frase: «Scegliamo il nome?»

 
una colorata ambulanza per bambini

Si mette in moto a Lecce la nuova «Bimbulanza»

 
festa di San Rocco a Ruffano

Bloccati i finanziamenti alla «Notte di San Rocco»

 
Nuova tempesta sul Comune di Parabita: sindaco (ri)destituito

Nuova tempesta sul Comune di Parabita: sindaco (ri)destituito

 
Carlo Bernardini in una intervista su Youtube

Ci lascia Carlo Bernardini, decano dei fisici italiani

 
litoranea sud Gallipoli

Gallipoli, apre la litoranea: «Ecco la strada dei lidi»

 
Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città, invisibili ai turisti

Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città

 

MEDIAGALLERY

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

 
Impresa della Pink Bari Primavera battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

Scudetto alla Pink Bari Primavera
battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

 
Apricena, una discarica abusiva in pieno parco

Apricena, trovata una discarica abusiva in pieno parco

 
Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

 
Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

 
Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città, invisibili ai turisti

Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città

 
La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 

LAGAZZETTA.TV

Notiziari TV
Ansatg delle ore 19

Ansatg delle ore 19

 
Italia TV
Topi tra i cassonetti al centro di Roma

Topi tra i cassonetti al centro di Roma

 
Mondo TV
Saudite al volante: finalmente indipendenti

Saudite al volante: finalmente indipendenti

 
Economia TV
In aziende appena 5% donne al top stipendi

In aziende appena 5% donne al top stipendi

 
Calcio TV
Baresi e Albertini al memorial Freti

Baresi e Albertini al memorial Freti

 
Spettacolo TV
Fuga dall'isola del Diavolo

Fuga dall'isola del Diavolo

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

 
Sport TV
Tortu batte Mennea

Tortu batte Mennea