Venerdì 17 Agosto 2018 | 16:52

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

In Salento

Parabita, minacce in greco antico a consigliere comunale: nuovo caso

Dopo l'assessore di Acquaviva, missiva a un amministratore del comune salentino: il testo riprende brani del quarto episodio di Agamennone

Parabita, minacce in greco antico a consigliere comunale: secondo caso

Il Comune di Parabita

PARABITA (LECCE) - Dopo l’assessore di Acquaviva delle Fonti, nel Barese, anche un consigliere comunale di Parabita riceve un’inquietante lettera in greco antico. E anche stavolta la missiva giunta al consigliere leccese contiene brani del quarto episodio della tragedia greca «Agamennone» di Eschilo. La lettera è stata inviata ad Alberto Cacciatore, segretario Udc ed esponente della minoranza nel consiglio comunale di Parabita, tornato operativo da poche settimane grazie a una sentenza del Tar Lazio che ha annullato lo scioglimento dell’amministrazione per presunte infiltrazioni criminali.

Il foglio, scritto al computer, era in una busta insieme a tracce di polvere bianca. Stando a una traduzione non professionale, il testo è molto simile all’Agamennone. Sembrano essere stati riportati i versi «D’essere acuto intenditor d’oracoli / vanto io non meno; e pur questo somiglia / a presagio di male. Quale fausta parola / mai dissero i responsi? Ma ben con le sciagure / gli ambigui vaticinî / al cuor dell’uomo insegnano profetico terrore». E, ancora, «Bene s’accorda ciò che dici a ciò / che dicesti. E qual Dèmone / maligno t’invasò / tanto, che tu cantassi questi funebri / inni di doglia e morte? / Trepido io miro alla futura sorte».

È innegabile l’analogia con quanto accaduto a metà aprile all’assessore ai Lavori pubblici di Acquaviva, Austacio Busto. Cacciatore, però, esclude che il mittente possa essere lo stesso, perché la sua missiva è stata spedita non alla sua residenza ufficiale, ma a un indirizzo di domicilio «che solo chi è del posto può conoscere». «La lettera - afferma - era indirizzata “all’illustre consigliere Alberto Cacciatore”, quindi questo episodio ha attinenza con la mia attività politico-amministrativa. Qualcosa nel tessuto sociale e amministrativo di questa città non va come dovrebbe. Il mio ruolo di consigliere è meritevole di tali intimidazioni e lo è solo in virtù del fatto di essermi adoperato per la tutela della comunità, con un impegno che a qualcuno sembra non essere piaciuto. Ho segnalato l’accaduto alle autorità, per tutelare la mia incolumità e quella dei miei cari, messa in discussione da intimidazioni di chi, contrariamente a me, non vuole che Parabita si liberi di un recente “immeritato” passato di ombre che ancora la attanagliano».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Salento, 10 soccorsi per mare mossoUno motoscafo rischia di affondare

Salento, 10 soccorsi per mare mosso
Uno motoscafo rischia di affondare

 
Sud Est, scontro treni a Galugnano:«Il macchinista era inesperto»

Sud Est, scontro treni a Galugnano. Ministero: «Macchinista era inesperto»

 
Evade dai domiciliari per trascorrere Ferragosto al bar: arrestato

Evade dai domiciliari per trascorrere Ferragosto al bar: arrestato

 
Leuca, Gdf intercetta cabinatoe veliero con 24 migranti: 3 arresti

Leuca, Gdf intercetta cabinato e veliero con 24 migranti: 3 arresti

 
La pattuglia si ferma per soccorrere un'auto, ma viene a sua volta investita

La pattuglia si ferma per soccorso, ma viene travolta da auto

 
Festival Notte della Taranta a Lecce, ecco le strade chiuse al traffico

Festival Notte della Taranta a Lecce, ecco le strade chiuse al traffico

 

GDM.TV

Salento, 10 soccorsi per mare mossoUno motoscafo rischia di affondare

Salento, 10 soccorsi per mare mosso
Uno motoscafo rischia di affondare

 
Leuca, Gdf intercetta cabinatoe veliero con 24 migranti: 3 arresti

Leuca, Gdf intercetta cabinato e veliero con 24 migranti: 3 arresti

 
Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

Giovinazzo diventa magica: danze sull'acqua e luci multimediali

 
Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 

PHOTONEWS