Cerca

Domenica 27 Maggio 2018 | 01:37

sicurezza

Rissa in pieno giorno
nella villa comunale

l’allarme delle famiglie «L’hanno fatto davanti ai bambini. Ora basta, non ne possiamo più»

Francesco Oliva

Allarme sicurezza all’interno della villa comunale di Lecce. L’ennesimo episodio si è verificato ieri mattina davanti a decine di bambini e di famiglie. Due giovani si sono inseguiti, picchiati e minacciati. Sono volati calci, pugni e, secondo alcune testimonianze, anche pietre e bottiglie. Davanti a quelle scene di violenza c’è stato un fuggi fuggi generale. Intanto tra residenti, abituali frequentatori e genitori monta la rabbia. «Non ne possiamo più - sbotta la custode della villa Anna Rita Carico - Ogni giorno succedono queste scazzottate perché si ubriacano». «Questa volta l’hanno fatta davanti ai bambini. I bambini qui dentro non possono vedere questo schifo. Adesso non ne possiamo più». Pazienza a tolleranza sono ormai al limite e si invoca un intervento deciso delle autorità competenti. «Deve intervenire qualcuno - prosegue Anna Rita Carico - perché altrimenti mandiamo le lettere al prefetto e vediamo se interviene lui».

Ma ritorniamo a quanto accaduto ieri mattina poco dopo le 13 quando nella villa, complice la splendida giornata di sole, sciamavano gruppi di turisti, famiglie e bambini, in particolare, nell’area delle giostre. In una zona defilata sono incominciate a volare parole grosse tra due giovani, di cui uno di colore. Improvvisamente la situazione è degenerata. I due sono inseguiti percorrendo a piedi l’intero perimento della villa confluendo nell’area delle giostre davanti ai tanti bambini e ai genitori presenti. Sono volati schiaffi, pugni, bottiglie e sassi (secondo alcune testimonianze). Ed è stato un fuggi fuggi generale. I genitori hanno immediatamente allontanato i bambini mettendoli al riparo. Alcuni piccoli sono stati colti da una crisi di pianto per lo spavento assistendo dal vivo a quelle scene di violenza. È stato richiesto l’intervento dei vigili della polizia locale che hanno bloccato uno dei responsabili della scazzottata (il giovane di colore). Poco dopo, sono arrivate due Volanti. Gli agenti di polizia hanno acquisito le dichiarazioni di alcuni testimoni per ricostruire l’accaduto e risalire al movente di una scazzottata in pieno giorno. La posizione del giovane di colore è al vaglio degli investigatori.

Evidentemente, alla luce su quanto accaduto, il potenziamento dei controlli della polizia locale disposto nei giorni scorsi per garantire maggiore tranquillità non basta a fungere da deterrente per vandali e malintenzionati che circolano anche nei giardini pubblici, tra famiglie con bambini e pensionati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Alessano, cane corso sbranacagnolino e ferisce una donna

Alessano, cane corso sbrana
cagnolino e ferisce una donna

 
Gioco d'azzardo, no a scommesse sportive entro i 500 metri dalle scuole e dalle chiese

Gioco d'azzardo, no a scommesse entro 500 m. scuole e chiese

 
Problemi tecnici al Premio Barocco, Levante canta a cappella

Problemi tecnici al Premio Barocco, Levante costretta a cantare a cappella

 
spiaggia

Beach party senza alcol sfida contro lo sballo parte dal Salento

 
Ateneo Lecce

Niente numero chiuso alle triennali di Ingegneria all'Università del Salento

 
Data alle fiamme azienda florovivaistica di Leverano

Data alle fiamme azienda florovivaistica di Leverano

 
pub Molly Malone a lecce

Tenta di appiccare il fuoco a pub a Lecce: arrestato

 
rifiuti roma

I rifiuti di Roma saranno portati nel Salento e a Foggia

 

MEDIAGALLERY

Newspapergame,Federica Carta stregai giovani giornalisti

Newspapergame,
Federica Carta strega
i giovani giornalisti

 
Newspapergame,Federica Carta stregai giovani giornalisti

Newspapergame,
Federica Carta strega
i giovani giornalisti

 
Problemi tecnici al Premio Barocco, Levante canta a cappella

Problemi tecnici al Premio Barocco, Levante costretta a cantare a cappella

 
I soldi dal traffico di droga, sequestrati beni a pregiudicato

I soldi dal traffico di droga, sequestrati beni a pregiudicato

 
Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

 
Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

 
Blitz a Taranto contro gang di narco rapinatori: «Te lo vuoi fare il dottore?»

Blitz a Taranto, le intercettazioni: «Te lo vuoi fare il dottore?»

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
In piazza contro Macron, incidenti a Parigi

In piazza contro Macron, incidenti a Parigi

 
Italia TV
Musica e carcere, il Dozza di Bologna apre le porte al pubblico

Musica e carcere, il Dozza di Bologna apre le porte al pubblico

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 19

Ansatg delle ore 19

 
Calcio TV
Clericus Cup, in campo la finale tra Usa e Africa

Clericus Cup, in campo la finale tra Usa e Africa

 
Spettacolo TV
L'amour secondo Kechiche, canto primo

L'amour secondo Kechiche, canto primo

 
Meteo TV
Previsioni meteo per sabato, 26 maggio 2018

Previsioni meteo per sabato, 26 maggio 2018

 
Sport TV
Il Giro d'Italia riparte dalla Reggia di Venaria

Il Giro d'Italia riparte dalla Reggia di Venaria

 
Economia TV
L'idroscalo di Milano si rifa' il look, stop ad alghe e cura del verde

L'idroscalo di Milano si rifa' il look, stop ad alghe e cura del verde