Lunedì 23 Luglio 2018 | 02:29

ROMA

Pallotta: "Mai contro tifosi Roma"

Presidente:"Tecnologia aiuterà a colpire chi non rispetta leggi"

Pallotta: "Mai contro tifosi Roma"

ROMA, 14 GEN - "Sono molto dispiaciuto di dover constatare che le mie parole da Londra sono state deliberatamente mal interpretate. Non accetto manipolazione alcuna da parte dei media". Comincia così il post pubblicato sul sito della Roma. Le dichiarazioni portano la firma del presidente James Pallotta e arrivano all'indomani degli striscioni esposti contro di lui nella zona di Tor di Valle, dove sorgerà lo stadio. "A una domanda sulla sicurezza negli stadi, che mi è stata posta a 'Leaders in sports', ho risposto citando un incontro con il capo della Polizia, richiesto e ottenuto per chiedere un ripensamento sulla scelta di introdurre delle barriere divisorie sugli spalti - spiega Pallotta -. Un anno e mezzo: tanto è durato il confronto con le istituzioni per la rimozione delle barriere. Un confronto che ci ha visto impegnati a far capire quanto quel provvedimento fosse iniquo nei confronti dei nostri tifosi: colpiva in modo generalizzato tutta la curva Sud e non chi si fosse reso protagonista di atti che violavano la legge".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Europeo U.19: l'Italia è in semifinale

Europeo U.19: l'Italia è in semifinale

 
Detenuto in semilibertà evade a Perugia

Detenuto in semilibertà evade a Perugia

 

Cinema: Borgonzoni, a Giffoni una sede Centro cinematografia

 

Del Bufalo e Chillemi, dalle fiction alla webserie

 

Matano, nel prossimo film me la vedo con un gorilla

 
Reina, io al Chelsea? Solo ipotesi

Reina, io al Chelsea? Solo ipotesi

 

Golf: Open Championship, Malagò: "Molinari stratosferico"

 

Cinema: The Equalizer 2 re del box office Usa

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS