Domenica 22 Luglio 2018 | 05:22

PECHINO

Primo caso di #MeToo in Cina

Stimato accademico cacciato da Beihang University per abusi

PECHINO, 12 GEN - La Beihang University di Pechino ha licenziato in tronco Chen Xiaowu, stimato e popolare accademico, per gli abusi sessuali contestatigli da numerose donne, in quello che sui social media locali è stato definito come clamoroso e primo caso in Cina del movimento di denuncia #MeToo, partito dagli Stati Uniti. La Beihang University ha postato un messaggio ieri sera in cui dato conto del risultato di un'indagine a carico di Chen la cui condotta ha violato l'etica professionale creando "influenza detestabile sulla sulla società". Chen è stato sollevato da tutti gli incarichi, compresi quelli di professore e di vice capo degli studenti ormai laureati. La Beihang ha "tolleranza zero verso sulle violazioni etiche accademiche" e ha promesso di rafforzare i controlli. Le accuse sono partite da Luo Xixi, accademica cinese adesso negli Usa, e da almeno altre 5 donne che hanno denunciato gli abusi subiti, collegati al ruolo senior e guida del professore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Usa, si è arreso l'uomo che si era barricato nel supermarket

 

G20: bozza comunicato, commercio tra rischi crescita

 

Uomo armato si barrica in un supermercato ad Hollywood

 
Atalanta batte 3-2 l'Hertha Berlino

Atalanta batte 3-2 l'Hertha Berlino

 

Calcio: Inter pari pirotecnico, con lo Zenit finisce 3-3

 

Roma: Defrel a un passo da Samp, niente tour in Usa

 

Golf: Open Championship, gran rimonta Molinari e Woods

 
11 gol in amichevole per il Sassuolo

11 gol in amichevole per il Sassuolo

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS