Lunedì 23 Luglio 2018 | 02:30

BARI

Uccisa anziana:ferito,'pentito'per paura

'Agguato durante lotta tra clan rivali'

Uccisa anziana:ferito,'pentito'per paura

BARI, 12 GEN - Si sarebbe 'pentito' per paura e per il dispiacere provato dopo la morte della 84enne Rosa Anna Tarantino, di cui dice di aver appreso dai telegiornali, il pregiudicato di Bitonto Giuseppe Casadibari. Il giovane, ferito nell'agguato del 30 dicembre nel centro storico di Bitonto, nel quale è stata uccisa per errore la anziana sarta, è già stato sentito dagli inquirenti della Dda di Bari in qualità di collaboratore di giustizia. Dopo le dimissioni dal Policlinico di Bari è ora in località protetta come tutta la sua famiglia. A quanto si apprende, avrebbe detto di non essersi accorto della presenza della signora mentre fuggiva dai sicari che lo inseguivano. Avrebbe anche detto di essere solo quella mattina e che la guerra in atto quel giorno, dopo settimane di tensioni fra i due gruppi criminali rivali della città, era stata scatenata in risposta all'agguato avvenuto all'alba di fronte all'abitazione di un pregiudicato. Agguato al quale il ragazzo avrebbe riferito di non aver preso parte.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Europeo U.19: l'Italia è in semifinale

Europeo U.19: l'Italia è in semifinale

 
Detenuto in semilibertà evade a Perugia

Detenuto in semilibertà evade a Perugia

 

Cinema: Borgonzoni, a Giffoni una sede Centro cinematografia

 

Del Bufalo e Chillemi, dalle fiction alla webserie

 

Matano, nel prossimo film me la vedo con un gorilla

 
Reina, io al Chelsea? Solo ipotesi

Reina, io al Chelsea? Solo ipotesi

 

Golf: Open Championship, Malagò: "Molinari stratosferico"

 

Cinema: The Equalizer 2 re del box office Usa

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS