Lunedì 23 Luglio 2018 | 06:15

TORINO

Cade da ponteggio, morto operaio

La vittima a Torino, ieri altri tre feriti gravi sul lavoro

Cade da ponteggio, morto operaio

TORINO, 7 DIC - Un operaio è morto nel pomeriggio a Torino dopo essere precipitato da una impalcatura in via Riberi, a due passi dalla Mole Antonelliana. Inutili i tentativi di rianimarlo sul posto dei sanitari del 118, intervenuti sul posto con i vigili del fuoco. Nelle ultime 48 ore è il terzo incidente sul lavoro che si verifica a Torino, nei giorni del decennale della Thyssen. Ieri due manutentori sono rimasti ustionati in una azienda chimica, mentre il titolare di azienda di lamiere è stato travolto da un carico di ferro che stava spostando. L'operaio morto è un italiano di 49 anni. E' caduto dal tetto dell'edificio, schiantandosi sulla soletta di cemento del primo piano. L'incidente al civico 6 di via Riberi, in un cantiere che nei mesi scorsi è stato a lungo discusso. Il primo progetto prevedeva la realizzazione di un lussuoso palazzo a sette piani, osteggiato dai cittadini del comitato 'Salviamo la Mole' e alla fine abbandonato anche per lo stop del Ministero alla Soprintendenza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Spari in strada a Toronto, almeno 10 feriti

 

G20: atterraggio d'emergenza per aereo con Christine Lagarde

 

Dazi: Giappone contrario a tariffe Usa su import auto

 

Borsa: Tokyo, apertura in calo (-0,91%)

 
Europeo U.19: l'Italia è in semifinale

Europeo U.19: l'Italia è in semifinale

 
Detenuto in semilibertà evade a Perugia

Detenuto in semilibertà evade a Perugia

 

Cinema: Borgonzoni, a Giffoni una sede Centro cinematografia

 

Del Bufalo e Chillemi, dalle fiction alla webserie

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS