Lunedì 23 Luglio 2018 | 06:14

BOLOGNA

Mostre: da Chagall a Malevich, Revolutija a Bologna

Da San Pietroburgo 70 capolavori per 100 anni della rivoluzione

BOLOGNA, 7 DIC - La rivoluzione del 1917 come fulcro di uno dei capitoli più importanti dell'arte del '900: le avanguardie russe. Una stagione multiforme con protagonisti noti e venerati - da Chagall a Malevich a Kandinsky - e altri rimasti un po' nell'ombra come Repin, Petrov-Vodkin o Kustodiev. Ed è proprio pensando a questi secondi che è stata realizzata 'Revolutija' mostra prodotta e organizzata da Cms.Cultura in partnership con il Comune di Bologna-Istituzione Bologna Musei, al Mambo, Museo d'Arte Moderna di Bologna, dal 12 dicembre al 13 maggio 2018. Si tratta di un percorso attraverso oltre 70 capolavori provenienti dal Museo di Stato Russo di San Pietroburgo. A curarla, la vicedirettrice dello stesso museo, Evgenia Petrova con Joseph Kiblitsky. E se il focus è sui 'minori', nel percorso spiccano opere iconiche e celebri come 'Promenade' di Chagall; Testa di contadino e Quadrato nero (1923 circa di Malevich); oltre a Su Bianco di Kandinsky e Ritratto della poetessa Anna Akhmatova di Alt'man. (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Spari in strada a Toronto, almeno 10 feriti

 

G20: atterraggio d'emergenza per aereo con Christine Lagarde

 

Dazi: Giappone contrario a tariffe Usa su import auto

 

Borsa: Tokyo, apertura in calo (-0,91%)

 
Europeo U.19: l'Italia è in semifinale

Europeo U.19: l'Italia è in semifinale

 
Detenuto in semilibertà evade a Perugia

Detenuto in semilibertà evade a Perugia

 

Cinema: Borgonzoni, a Giffoni una sede Centro cinematografia

 

Del Bufalo e Chillemi, dalle fiction alla webserie

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS