Cerca

Sabato 16 Dicembre 2017 | 00:35

MILANO

++ Avvelenati tallio: "Volevo punire soggetti impuri" ++

'Non voglio collaborare'. Procuratore, 'persona introversa'

MILANO, 7 DIC - "L'ho fatto per punire soggetti impuri e non voglio collaborare": così Mattia Del Zotto si è rivolto ai carabinieri che lo hanno arrestato a casa sua a Nova Milanese. Il procuratore della Repubblica di Monza, Luisa Zanetti, in conferenza stampa lo ha definito "una persona introversa". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione