Cerca

Domenica 17 Dicembre 2017 | 15:02

CAGLIARI

Maltrattamenti a disabili, tre condanne

Chiuso a Cagliari processo in abbreviato su centro Aias

Maltrattamenti a disabili, tre condanne

CAGLIARI, 6 DIC - Tre imputati sono stati condannati, altri sette invece hanno patteggiato pene da un minimo di 2 anni e 8 mesi a un massimo di 3 anni. Si è chiuso così davanti alla Gup del tribunale di Cagliari Gabriella Muscas il processo in abbreviato per i maltrattamenti ai pazienti ospiti dell'Aias di Decimomannu, l'associazione che assiste i disabili gravi alle porte del capoluogo. Le condanne sono state inflitte a Gabriella Muscas, infermiera, Elisa Giorgi, educatrice (per entrambe 2 anni e 8 mesi), e Sabrina Carta, infermiera (2 anni e 4 mesi). Tra le prove, i filmati ripresi dalle videocamere nascoste che hanno documentato anche alcuni maltrattamenti. La giudice ha inoltre riconosciuto una provvisionale di 5 mila euro come anticipo sul risarcimento per ciascuna delle parti civili che si sono costituite. Per tutte e tre l'accusa era di aver maltrattato i pazienti psichiatrici assieme ad altri sette tra infermieri e operatori socio sanitari che hanno deciso di patteggiare la pena

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione