Sabato 21 Luglio 2018 | 15:54

AOSTA

Furbetti cartellino Usl Vda,sei indagati

Operazione Gdf, dipendenti amministrativi nei guai

Furbetti cartellino Usl Vda,sei indagati

AOSTA, 6 DIC - Sei dipendenti dell'Usl della Valle d'Aosta sono indagati dalla procura del capoluogo nell'ambito di un'inchiesta sui 'furbetti del cartellino'. Lo ha appreso l'ANSA. Le indagini - coordinate dal pm Luca Ceccanti - sono state condotte dal Nucleo di polizia tributaria della Guardia di finanza. Le accuse sono per alcuni di truffa aggravata e per altri di false attestazioni delle presenze relative alla timbratura dei cartellini. In dettaglio i finanzieri hanno scoperto dei dipendenti amministrativi dell'azienda sanitaria, in servizio in via Guido Rey e all'ospedale Parini di Aosta, che timbravano il cartellino per conto di colleghi. Irregolarità che sono state documentate grazie a una telecamera nascosta. Inoltre, adducendo come scusa di aver dimenticato il badge, alcuni indagati nel riepilogo di fine mese si segnavano presenti in orari in cui invece erano fuori ufficio. Uno di loro è stato seguito tutto il giorno dai finanzieri in giro per Aosta mentre risultava essere presente sul posto di lavoro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Igor: 'mi ha ordinato Dio' tre omicidi

Igor: 'mi ha ordinato Dio' tre omicidi

 

Open Arms denuncia Libia per omissione soccorso e omicidio

 

G20: Mnuchin, Trump non sta interferendo su cambi

 

L'ira di Trump per l'audio rubato, 'inconcepibile'

 
Maltempo: temporali sull'Astigiano, ingenti i danni

Maltempo: temporali sull'Astigiano, ingenti i danni

 
Da mesi picchia e abusa moglie,arrestato

Da mesi picchia e abusa moglie,arrestato

 

Sequestra e abusa conoscente, arrestato 33enne

 

Germania: padre dell'assalitore, soffre di disturbi mentali

 

GDM.TV

Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 

PHOTONEWS