Cerca

Mercoledì 22 Novembre 2017 | 14:08

TORINO

Pg Torino, infondate illazioni Mineccia

Saluzzo, ho svolto accertamenti pur certo correttezza magistrato

Pg Torino, infondate illazioni Mineccia

TORINO, 15 NOV - "Ogni illazione sui rapporti tra la dottoressa Mineccia e il signor Accornero (agli arresti domiciliari nell'ambito di una inchiesta per corruzione, ndr) è priva di qualunque consistenza e verità". Lo afferma, in una nota, il procuratore generale presso la Corte d'Appello di Torino, Francesco Saluzzo. A sollevare il caso era stato il consigliere regionale M5s Roberto Cognetta, che aveva chiesto un accesso agli atti relativo ad un libro scritto dal magistrato e alla festa di addio del procuratore - trasferito da Aosta a Novara a fine 2016 - svoltasi sempre nella fortezza. "Mi sono occupato della questione fin dall'aprile 2017 e ho svolto accertamenti, pur certo della correttezza della collega - dice Saluzzo -. E' emerso che la dottoressa Mineccia ha corrisposto per intere le cifre con riferimento alle due vicende. Lo ha fatto in tempi immediati, con operazioni tracciabili e rese immediatamente disponibili".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione