Cerca

Martedì 21 Novembre 2017 | 15:03

SCICLI (RAGUSA)

Migranti: funerali nel ragusano per bimbo morto in mare

Cerimonia in chiesa su richiesta della mamma nigeriana

SCICLI (RAGUSA), 14 NOV - L'ultimo omaggio al piccolo migrante Great, morto nella traversata dalla Libia verso la Sicilia, è avvenuto oggi a Scicli, nel Ragusano, nella chiesa di san Giovanni. La madre del piccolo, di origini nigeriana ma di religione cattolica, ha voluto che un funerale cristiano salutasse il suo piccolo, che aveva due anni e sette mesi. Cita il profeta Geremia don Ignazio la China durante la messa, invocando il silenzio. Il corpo del bambino era stato recuperato in mare dalla nave dell'ong tedesca 'Sea Watch' lo scorso 7 novembre e l'operazione di salvataggio di altri migranti, poi sbarcati a Pozzallo, è stata caratterizzata da uno scambio di accuse tra la ong tedesca e la Guardia costiera libica che si sono rimpallate le responsabilità della cattiva gestione dei soccorsi. La salma del bambino è stata tumulata nel cimitero di Scicli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione