Cerca

Sabato 18 Novembre 2017 | 09:37

GENOVA

Giampaolo, ministri? Noi opposizione

Tecnico Samp scherza dopo le battute di Sarri e Spalletti

Giampaolo, ministri? Noi opposizione

GENOVA, 23 OTT - Scherza Marco Giampaolo alla vigilia della gara con l'Inter. A chi gli chiede quale ministro si senta di essere, ricordando le battute di Spalletti su Sarri 'ministro dell'economia' e la risposta di Sarri su Spalletti 'ministro della difesa' l'allenatore della Sampdoria risponde: "Ministro io? Non abbiamo poltrone noi da occupare, siamo all'opposizione. La Samp è all'opposizione". "E' una partita difficile per noi, per le qualità e per la struttura dei nostri avversari. Ma questo - ha detto Giampaolo - non significa che la Samp non andrà a giocare la sua gara. Le partite non sono mai scontate se fai tutto per bene, se hai un'attivazione mentale alta, se non sbagli troppo e soprattutto se hai un bello spirito di squadra". Di fronte troverà due ex importanti come Icardi e Skriniar. "Non marcheremo a uomo Icardi perché marchiamo a zona e ci penserà il reparto a giocare bene su di lui - ha detto Giampaolo -. Skriniar sorpresa? Lui è programmato per vincere mentalmente".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione