Cerca

Mercoledì 22 Novembre 2017 | 15:54

TORINO

Conti Gtt, inchiesta verso la chiusura

Falso in bilancio reato ipotizzato, nel mirino vertici azienda

Conti Gtt, inchiesta verso la chiusura

TORINO, 23 OTT - E' arrivata alle battute finali l'inchiesta della procura di Torino sui conti della Gtt, l'azienda che gestisce i trasporti pubblici a Torino. Lo si apprende in ambienti politici torinesi. Il fascicolo riguarda i cosiddetti "disallineamenti" fra i crediti vantati dalla società (20 milioni di rivalutazione degli interessi) nei confronti del Comune ma non riconosciuti da Palazzo Civico. La procura in questi giorni ha fatto il punto della situazione e ora deciderà contro chi procedere. Gli accertamenti della guardia di finanza, concentrati sulle condotte dei dirigenti dell'azienda, fra cui il presidente Walter Ceresa, erano sfociati lo scorso aprile in una segnalazione, poi seguita da almeno tre iscrizioni nel registro degli indagati. Un troncone dell'inchiesta ha riguardato anche la congruità dei premi assegnati da Gtt a propri dirigenti. Il reato ipotizzato finora è il falso in bilancio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione