Domenica 22 Luglio 2018 | 10:39

BARI

Morì spinto da scogli, minori a processo

Hanno 17 e 15 anni, il fatto nel Barese il 2 maggio scorso

BARI, 12 OTT - Saranno processati con il rito abbreviato a partire dal prossimo 23 ottobre i due minorenni di 15 e 17 anni, il più piccolo accusato di omissione di soccorso, l'altro di omicidio volontario, coinvolti nel procedimento relativo alla morte del 77enne Giuseppe Dibello, spinto lo scorso 2 maggio da una scogliera a nord di Monopoli (Bari) insieme con l'amico 75enne Gesumino Aversa, sopravvissuto alla caduta in mare. Nei confronti di entrambi è inoltre contestato il reato di spaccio di droga perché durante le indagini è emerso che il giorno dell'omicidio i due avrebbero ceduto ad un 13enne 50 grammi di marijuana. Nelle scorse settimane la Procura per i Minorenni di Bari ha chiesto il rinvio a giudizio riqualificando, per il 17enne, l'accusa di omicidio da preterintenzionale (così come ritenuto dal gip che aveva applicato la misura cautelare) in volontario. I due giovani sono attualmente liberi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Fca: Manley al lavoro, domani e martedì a Torino top manager

 

G20: bozza comunicato, commercio fra rischi crescita

 

Israele aiuta passaggio 800 Caschi bianchi siriani

 

Usa, si è arreso l'uomo che si era barricato nel supermarket

 

G20: bozza comunicato, commercio tra rischi crescita

 

Uomo armato si barrica in un supermercato ad Hollywood

 
Atalanta batte 3-2 l'Hertha Berlino

Atalanta batte 3-2 l'Hertha Berlino

 

Calcio: Inter pari pirotecnico, con lo Zenit finisce 3-3

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS