Cerca

Lunedì 11 Dicembre 2017 | 10:30

ROMA

Università 'entra' in piano anticorruzione Anac 2017

Focus su trasparenza e fondi ricerca. Fedeli, pronti a ottobre

ROMA, 25 SET - Sarà dedicato per la prima volta all'università uno specifico focus del piano anticorruzione Anac, aggiornamento 2017, che sarà reso pubblico prossimamente. "Entro ottobre", assicura il ministro dell'Istruzione Valeria Fedeli. L'iniziativa si prefigge lo scopo di rendere più trasparente il mondo delle istituzioni universitarie e di verificare opacità e zone d'ombra. Una problematica che, su un versante diverso, emerge oggi con l'inchiesta sui concorsi truccati condotta dai magistrati di Firenze e che riguarda tutto il territorio nazionale. Tra gli ambiti che saranno oggetto di approfondimento da parte dell'Anac, la valutazione e il finanziamento dei progetti di ricerca; il processo di accreditamento delle sedi e dei corsi di studio; il reclutamento dei professori; i conflitti di interessi tra partecipanti al reclutamento e personale dell'Ateneo; le commissioni giudicatrici ed eventuali conflitti d'interresse interni; la scarsa trasparenza dei criteri e delle procedure di valutazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione