Mercoledì 15 Agosto 2018 | 09:37

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

PALERMO

Peschereccio sequestrato: marinai bloccati a Sfax

Familiari, motivi burocratici impediscono rientro

PALERMO, 22 SET - L'equipaggio del peschereccio Anna Madre, da una settimana a Sfax dopo il sequestro ad opera delle autorità tunisine, non potrà fare ritorno in Italia perché "bloccato per motivi burocratici" nel paese maghrebino. L'hanno detto i familiari dei marinai che vivono a Mazara del Vallo. L'annuncio del loro ritorno, previsto in serata, era stato dato dall'armatore del peschereccio, Giampiero Giacalone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Crollo ponte: sale a 35 il bilancio delle vittime accertate

 
Crollo ponte, sale a 35 bilancio vittime

Crollo ponte, sale a 35 bilancio vittime

 
Terremoto in Molise, solo lievi danni

Terremoto in Molise, solo lievi danni

 

Crollo ponte:autore video 'Oh Mio Dio',mi è uscito dal cuore

 
Autore video 'Mio Dio',uscito dal cuore

Autore video 'Mio Dio',uscito dal cuore

 
Crollo ponte: tre minori tra le vittime

Crollo ponte: tre minori tra le vittime

 

Crollo ponte: Viminale, tre minori tra le vittime

 

Crollo ponte: Viminale, 31 vittime accertate, 16 feriti

 

GDM.TV

Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh mio Dio», il terrore in diretta dei testimoni

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 
Prof. Gesualdo: «Primo trapianto al mondo a partire da donatore cadavere»

Trapianto di rene a catena a Bari. Gesualdo: «Ecco il primo caso al mondo»

 
La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

 

PHOTONEWS