Cerca

Venerdì 24 Novembre 2017 | 03:08

WASHINGTON

'Incidenti' all'ambasciata Usa a Cuba

Si valuta chiusura dopo danni 'misteriosi' a salute diplomatici

WASHINGTON, 17 SET - Il segretario di Stato Usa Rex Tillerson ha annunciato alla Cbs che l'amministrazione Trump "sta considerando" di chiudere l'ambasciata americana all'Avana dopo una serie di misteriosi "incidenti" che hanno colpito almeno 21 diplomatici a Cuba, con sintomi vari che vanno dalla perdita o dai disturbi dell'udito alla nausea e al mal di testa. Gli investigatori hanno evocato varie teorie, da attacchi sonici ad armi elettromagnetiche o apparecchiature di spionaggio difettose. L'Avana ha respinto ogni responsabilità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione