Cerca

Venerdì 24 Novembre 2017 | 03:08

VILLACIDRO

Ciclismo:Aru,punto a Mondiale '18 e devo scegliere Giro-Tour

Campione sardo svela obiettivi 2018 nella 'sua' Villacidro

VILLACIDRO, 17 SET - Obiettivo mondiale a Innsbruck per Fabio Aru, campione d'Italia e quinto all'ultimo Tour de France. Passando ancora una volta per la Vuelta. E con una decisione molto difficile da prendere: o Giro d'Italia o Tour. I piani per il suo futuro il ciclista sardo li ha svelati ai suoi compaesani questa mattina durante la PedalAru, la manifestazione che si tiene ogni anno a Villacidro, a una quarantina di chilometri da Cagliari, per celebrare le sue imprese. Naturalmente è stato un bagno di folla. "Il prossimo anno ci toglieremo delle grandi soddisfazioni", garantisce Aru che sorvola sul possibile divorzio con l'Astana. Qualche sassolino dalla scarpa sull'ultima fatica in Spagna però se lo è tolto: "Non voglio entrare nelle polemiche - spiega - sono ancora in piedi, ci vuole ben altro per buttarmi giù. Ho portato a termine il mio giro, sono arrivato tredicesimo, avrei potuto tirare i remi in barca, non l'ho fatto". Sul Tour: "La squadra è stata penalizzata dagli infortuni ma i compagni mi hanno aiutato". Una stagione tra alti e bassi. Iniziata male con la mancata partecipazione al Giro d'Italia. "L'infortunio ha rovinato i miei piani - confessa - sono andato a vedere la partenza ad Alghero. Ma mi sarebbe piaciuto di più stare in strada insieme agli altri". Poi la resurrezione con i Campionati italiani. "Non vincevo da un pò - dice - è stata una bella soddisfazione, è bello indossare questa maglia tricolore". Tappa successiva, la Francia. "Non mi sono subito reso conto di quello che avevo fatto - racconta Aru commentando la prima storica vittoria di tappa al Tour - sì alla fine sono arrivato quinto, ma per tre settimane sono stato protagonista". Ultima fatica con la Vuelta, poi sino a ottobre, rush finale in Italia. Quindi si riparte.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione