Cerca

Mercoledì 20 Settembre 2017 | 09:34

FIRENZE

Cc Firenze: donne in corteo contro violenza, 'Stop rape'

Marcia di solidarietà con studentesse da piazzale Michelangelo

FIRENZE, 16 SET - "My body is mine": questo uno dei cartelli, sventolato da alcune ragazze statunitensi al corteo organizzato stasera a Firenze in solidarietà con le studentesse Usa che hanno denunciato di essere state stuprate da due carabinieri. Alla manifestazione, organizzata dal gruppo 'Non una di meno' e promossa attraverso i social nei giorni scorsi, prendono parte oltre 400 donne; le partecipanti sono partite da piazzale Michelangelo e con la loro marcia arriveranno in pieno centro, destinazione piazza Repubblica. "No means no" uno degli slogan scanditi dalle partecipanti. Tra gli striscioni esposti , "Mai più - unite e combattive", "Ne toccano una, le toccano tutte', 'Stop rape: con le donne contro la violenza'. "Stasera era giusto esserci", racconta Mary, 27 anni , originaria dello stato del Mississippi ma a Firenze da molti anni . "Purtroppo gli stupri non sono una novità di questo periodo; ma anche stavolta, come ogni volta, le prime domande che sono state fatte per capire quello che era successo sono state 'cosa avevano bevuto', 'come erano vestite', come si sono comportate'" . "É l'ora di dire basta a questi pregiudizi di colpevolezza, le donne sono vittime, non concorrenti nel delitto di stupro". (ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione