Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 05:41

VILLA DI CHIAVENNA (SONDRIO)

Svizzera, nuova frana al Pizzo Cengalo

Nessun ferito ma paesi ancora una volta evacuati

Svizzera, nuova frana al Pizzo Cengalo

VILLA DI CHIAVENNA (SONDRIO), 16 SETT - Le forti perturbazioni delle ultime ore, in particolare nella notte, hanno determinato una nuova frana dal pizzo Cengalo, nella svizzera Val Bondasca, a pochi chilometri dal confine con l'italiana Villa di Chiavenna, e ancora una volta gli abitanti dei paesi interessati hanno dovuto lasciare le loro case per motivi di sicurezza. Lo smottamento, di consistenti dimensioni, è sceso a valle senza creare gravi conseguenze. Tuttavia secondo il Comune di Bregaglia (Svizzera), il pericolo di nuove scariche di detriti rimane alto. Gli abitanti dei paesi di Bondo, Spino e Sottoponte potranno accedere alle loro abitazioni soltanto nelle ore diurne e accompagnati. La strada cantonale resta percorribile soltanto a senso unico alternato. Una frana di enormi proporzioni si era staccata dal Pizzo Cengalo il 22 agosto scorso. Otto escursionisti di nazionalità tedesca, svizzera e austriaca hanno perso la vita. I loro corpi non sono stati ritrovati.(ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione