Cerca

Martedì 19 Settembre 2017 | 20:49

MONTESILVANO (PESCARA)

Giovane ucciso in un pub a colpi di fucile

Nella notte a Montesilvano. A sparare un uomo con passamontagna

MONTESILVANO (PESCARA), 16 SET - Omicidio questa notte in un pub di Montesilvano: Antonio Bevilacqua, classe 1996, rom, è stato ucciso a colpi di fucile all'interno del locale da un uomo con il viso coperto da passamontagna. L'assassino è giunto a piedi ed è poi fuggito via. Le indagini sono in corso a cura dei carabinieri del Nucleo investigativo di Pescara e del Gruppo di Montesilvano, coordinati dalla Procura di Pescara. Prima dell'omicidio di Bevilacqua, c'è stato un diverbio all'interno del locale e alla lite potrebbe aver preso parte anche l'assassino del giovane. E' questa una delle ipotesi su cui stanno lavorando i Carabinieri. Dagli accertamenti degli inquirenti è emerso che si tratterebbe di un fatto estemporaneo: non ci sarebbe alcun tipo di premeditazione o organizzazione del delitto. Gli investigatori, in ogni caso, stanno lavorando su più ipotesi, ma sembra escluso che il movente sia legato alla gestione di attività illecite o a conflitti tra bande rivali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione