Cerca

Giovedì 23 Novembre 2017 | 16:00

LONDRA

Brexit: Johnson ci riprova, risparmieremo 350 mln per sanità

Per qualcuno mira a scalzare May. Corbyn, 'vecchie fantasie'

LONDRA, 16 SET - Boris Johnson torna ad alzare i toni sulla BRexit. In un articolo sul Telegraph rilancia oggi la controversa stima - sbandierata dagli euroscettici durante la campagna referendaria anti-Ue di un anno fa, ma criticata come "parzialmente fuorviante" dall'autorità britannica di controllo sulle statistiche - secondo cui il Regno Unito potrà risparmiare col divorzio da Bruxelles ben "350 milioni di sterline alla settimana": denaro da destinare al malconcio sistema sanitario nazionale, nelle parole del ministro. L'uscita del capo del Foreign Office viene interpretata da alcuni analisti e avversari politici come un bastone lanciato fra le ruote di Theresa May, a sei giorni dall'annunciato nuovo discorso sul tema dei negoziati per la Brexit che la premier e leader Tory terrà a Firenze. Il segnale d'un tentativo di smarcarsi, forse prima di uscire dal governo e magari di riproporsi per scalzare May. Mentre il capo dell'opposizione laburista, Jeremy Corbyn ha accusato Johnson di "ripescare vecchie fantasie".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione