Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 13:06

ROMA

Russiagate: allo studio accordo Assange-Trump

Deputata repubblicana ha contattato la Casa Bianca

ROMA, 16 SET - Una deputata repubblicana californiana, Dana Rohrabacher, considerata vicina alla Russia, ha contattato la Casa Bianca questa settimana per tentare di negoziare un accordo con il fondatore di Wikileaks Julian Assange, che teme di essere estradato e processato negli Usa per avere pubblicato documenti americani riservati. Secondo il Wall Street Journal online la deputata ne ha parlato per telefono mercoledì con il capo di gabinetto di Donald Trump, John Kelly. La congresswoman lo ha confermato al quotidiano, senza entrare nei dettagli, ma secondo una fonte ufficiale della Casa Bianca Kelly ha suggerito alla deputata di inoltrare la proposta ai servizi di intelligence. In cambio di un atto di clemenza - questa la proposta di Rohrabacher - Assange dovrebbe presentare una serie di prove (un disco rigido di pc o qualcosa di analogo) che secondo la deputata dovrebbero poter dimostrare l'estraneità della Russia nelle operazioni di hackeraggio del partito democratico Usa nella campagna per le presidenziali del 2016.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione