Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 06:34

MILANO

Furgoni Dhl rubati,accertamenti a Milano

Carabinieri indagano dopo segnalazione in città

Furgoni Dhl rubati,accertamenti a Milano

MILANO, 15 SET - Sono in corso da parte dei carabinieri di Milano gli accertamenti sulla segnalazione che ha riportato l'attenzione sui tre furgoni della Dhl rubati "tra il 4 e il 6 settembre" che ha dato vita a un telex dalla Questura di Milano all'Antiterrorismo per l'eventualità che possano essere stati rubati per commettere un attentato. A far scattare l'accelerazione nelle indagini è stata, mercoledì sera, poco dopo le 21.30, una telefonata al 112 da parte di un dipendente della Dhl che ha riferito di averne visto uno, riportata da alcuni quotidiani. L'uomo, che conosceva le targhe e i modelli dei furgoni della sua azienda ha detto di aver visto il veicolo "passare in corso Lodi in direzione centro città". Quando però sono arrivate sul posto le pattuglie di Polizia e Carabinieri, il mezzo si era già dileguato. Al momento, comunque, gli investigatori non escludono la possibilità che i furgoni della Dhl siano stati rubati per altri motivi, come ad esempio l'organizzazione di una rapina o il trasporto di droga.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione