Cerca

Venerdì 20 Ottobre 2017 | 14:39

FIRENZE

Spagna, giovane italiano pestato a morte

L'aggressione in una discoteca, tre russi indagati per omicidio

FIRENZE, 13 AGO - Una scazzottata con altri giovani, forse con il carburante dell'alcol e di droghe, forse un'aggressione vera e propria, ed è finita in tragedia in Spagna, nella località turistica di Lloret de Mar, in Costa Brava: a perdere la vita è un giovane italiano di 22 anni, Niccolò Ciatti, di Scandicci, alle porte di Firenze. Una tragedia avvenuta tra la notte di venerdì e quella di sabato. La polizia è stata chiamata alle 3 del mattino per una rissa in discoteca. Nella telefonata qualcuno ha riferito di almeno tre giovani che ne pestavano un altro a pugni e calci. Quando gli agenti sono arrivati sul posto, Ciatti era in condizioni disperate ed è stato immediatamente trasportato nell'ospedale Trueta di Girona, dove è morto oggi. Una tragedia per la quale sono finiti in manette tre giovani che i media spagnoli dicono essere tre russi di 20, 24 e 26 anni, rintracciati, sulla base delle testimonianze, poco lontano, sul lungomare di Lloret de Mar.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione