Lunedì 23 Luglio 2018 | 19:40

ROMA

Icardi: Cara Argentina darò tutto per te

Lettera attaccante dopo la convocazione del ct Sampaoli

Icardi: Cara Argentina darò tutto per te

ROMA, 12 AGO - "Mia cara Argentina, darò tutto per te": si conclude così un lungo post pubblicato su Instagram da Mauro Icardi chiamato dal ct dell'Albiceleste, Jorge Sampaoli per le prossime due partite di qualificazione ai Mondiali contro Uruguay e Venezuela. "Mia cara Argentina, oggi dopo 4 anni ci incontreremo di nuovo - esordisce l'attaccante dell'Inter -, l'ultima volta che ho indossato questi colori è stato in quel lontano 2013, quando ho realizzato il sogno di debuttare in nazionale a soli 20 anni. Dopo pochi passi nelle squadre minori, arrivò il momento atteso. Forse non non nel modo o nel momento migliore, ma l'orgoglio e la sensazione di rappresentare il mio paese erano qualcosa che non si può spiegare. Oggi, 4 anni dopo, ho questa bellissima notizia di poter di nuovo di indossare la maglia più bella del mondo, che rappresenta ciascuno di noi, gli argentini, la nostra Patria, il nostro Paese. E' per questo - conclude Icardi - che oggi dico grazie a tutti coloro che hanno avuto fiducia in me".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Juve A-Juve B resta a Villar Perosa

Juve A-Juve B resta a Villar Perosa

 
Tv: Pirlo in squadra Sky Sport

Tv: Pirlo in squadra Sky Sport

 
Accoltellato a Firenze, grave 26enne

Accoltellato a Firenze, grave 26enne

 

Sparatoria Toronto: bimba e una 18enne le vittime

 

Mattarella: "Sì a diritto di associazione per i magistrati"

 

Spread Btp chiude stabile a 223 punti

 
Accordo Sky-Perform per contenuti Dazn

Accordo Sky-Perform per contenuti Dazn

 

Iran, 'Trump è stupido e incapace'

 

GDM.TV

Canosa, città sott'acqua: persone e auto trascinate via dalla pioggia

Canosa, uomo viene trascinato dalla pioggia sotto un'auto: il salvataggio in diretta VIDEO

 
Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 

PHOTONEWS