Cerca

Ritorno fiamma cantiere, ferito operaio

Stava lavorando in strada Lucca, ustioni meno gravi per collega

Ritorno fiamma cantiere, ferito operaio

LUCCA, 17 LUG - Un operaio della azienda del gas Gesam è rimasto ustionato su gran parte del corpo a causa di un ritorno di fiamma, mentre stava lavorando al cantiere per la sostituzione delle tubazioni del gas nel quartiere San Concordio di Lucca. L'uomo è stato trasportato in gravi condizioni all'ospedale di Cisanello dall'elisoccorso Pegaso, atterrato sugli spalti delle mura, davanti allo stadio. Ferito più lievemente anche un suo collega. L'incidente si è verificato al cantiere attualmente aperto tra via Urbiciani e via Consani, a San Concordio. L'uomo era al lavoro con altri colleghi su una tubazione quando è stato investito da una fiammata. Il calore ha deformato, fondendola, anche la transenna in plastica che delimita il luogo di lavoro. Subito è scattato l'allarme e l'operaio è stato trasportato in ambulanza per il rendez vous con Pegaso. Il secondo operaio è stato trasferito all'ospedale di Lucca.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione