Cerca

Martedì 21 Novembre 2017 | 12:48

NAPOLI

Su tetto per paura fiamme, cade e muore

Cede il lucernario, la morte sul colpo dopo aver sbattuto testa

Su tetto per paura fiamme, cade e muore

NAPOLI, 17 LUG - Gli incendi hanno fatto la loro prima vittima in Campania. Un commerciante di 53 anni, Giovanni Battista Panico, titolare di un'attività commerciale a Giugliano (Napoli), è morto precipitando dal tetto del suo capannone. L'uomo vi era salito preoccupato per le fiamme che si stavano propagando, dopo che le stesse avevano attaccato anche il capannone vicino dove si producono cassette in legno, quando un lucernario ha ceduto facendolo precipitare sbattendo la testa. Quando è arrivato il 118 l'uomo era già deceduto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione