Cerca

Usa: online dati 200 mln elettori 'schedati'

Incidente societa' marketing ingaggiata da repubblicani

WASHINGTON - Il Grande Fratello: ad evocarlo e' la diffusione accidentale on line dei dati personali e delle opinioni politiche di quasi 200 milioni di cittadini Usa (il 62% dell'intera popolazione americana) da parte di una societa' di marketing ingaggiata dal comitato nazionale repubblicano, la Deep Root Analytics. Benche' sia noto che i partiti raccolgono dati sugli elettori, questa e' finora la piu' grande violazione di dati elettorali in Usa, secondo la Bbc.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400