Cerca

Mercoledì 13 Dicembre 2017 | 00:36

ROMA

Gandini: Donnarumma? No sgarbi al Milan

L'ad della Roma su portiere: "Ha diritto scegliersi la sua vita"

Gandini: Donnarumma? No sgarbi al Milan

ROMA, 19 GIU - "La rottura tra il Milan e Donnarumma? Non mi permetto di giudicare operazioni di altre società, non entro in una vicenda così delicata. Mi auguro e spero che Donnarumma abbia quello che la vita gli ha donato, ovvero la possibilità di mettere il suo immenso talento al servizio del calcio. Penso che abbia tutti i diritti di scegliersi la sua vita". L'ad della Roma, Umberto Gandini, ha parlato della vicenda riguardante il portiere rossoneo, che ha deciso di non rinnovare il contratto in scadenza nel 2018. "Lui alla Roma? No, noi abbiamo il portiere titolare della nazionale brasiliana Alisson, poi Skorupski e Lobont. Siamo coperti nel ruolo. E poi non faremmo credo uno sgarbo a un'altra società italiana" ha concluso l'ex dirigente rossonero.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione