Cerca

Martedì 17 Ottobre 2017 | 06:16

BRESCIA

Condannato per abusi su figli, assolto in revisione processo

Ragazzi avevano mentito perché costretti dalla madre

BRESCIA, 21 APR - La Corte d'Appello di Perugia ha assolto nella revisione del processo Saverio De Sario, l'uomo di origine sarda condannato in via definitiva a 11 anni di carcere per abusi sessuali sui figli che però a distanza di anni hanno ritrattato la loro versione spiegando di essere stati costretti dalla madre a mentire. Fatti accaduti tra la Sardegna e Brescia quando i figli dell'uomo avevano 9 e 12 anni. "La Giustizia ha trionfato. Siamo contentissimi" il primo commento dell'avvocato Massimiliano Battagliola, legale di De Sario. L'uomo sarà scarcerato già oggi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione