Cerca

NYON (SVIZZERA)

Vasilyev'Juve?Spero in arbitraggio equo'

Vicepresidente Monaco ricorda sfida di due anni fa

Vasilyev'Juve?Spero in arbitraggio equo'

(ANSA)- NYON (SVIZZERA), 21 APR-"La pressione e' sulle spalle della Juventus. I torinesi debbono qualificarsi. Da parte nostra opporremo il grande talento e l'assenza di pressione". Questa la prima reazione di Vadim Vasilyev, vicepresidente del Monaco, dopo il sorteggio delle semifinali di Champions League, effettuato oggi a Nyon, che ha designato la squadra del principato quale avversaria dei bianconeri (andata a Monaco il 3 maggio, ritorno a Torino il 9). Il dirigente russo dei biancorossi monegaschi ha ricordato il il precedente di Champions di due anni fa,quando la Juventus eliminò il Monaco ai quarti di finale della Champions (1-0 e 0-0). "La Juventus è più forte di allora, ma anche il Monaco è più competitivo", ha detto Vasilyev secondo il quale in quell'occasione "l'arbitraggio favorì la Juventus. Questa volta mi auguro che la direzione di gara sia di alto livello". Secondo il vicepresidente del Monaco, la Juventus "è una squadra formidabile, con grande esperienza, fortissima sia in fase offensiva che in fase difensiva.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400