Cerca

Sabato 16 Dicembre 2017 | 23:43

PECHINO

Del Grande: Ue, lavoro discreto ma speriamo produttivo

Mogherini, coordinati con autorità italiane fin da primo momento

PECHINO, 20 APR - Sul caso di Gabriele Del Grande, "ci siamo coordinati con le autorità italiane fin dal primo momento, come facciamo in casi simili in cui la responsabilità principale è dello stato membro. L'Ue, in questo particolare caso, si è attivata per sostenere l'azione dell'ambasciatore italiano ad Ankara, che oltretutto ho sentito nei giorni scorsi, per sostenere l'azione della Farnesina e del governo italiano rispetto alle autorità turche". Lo ha detto Federica Mogherini, Alto rappresentante Ue per la politica estera a Pechino. "Questo sta già accadendo in modo discreto ma spero produttivo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione