Cerca

Mercoledì 13 Dicembre 2017 | 04:36

CASCIA (PERUGIA)

Sindaco Cascia, impediamo gente vada via

Per Emili è priorità con area dove costruire le casette

Sindaco Cascia, impediamo gente vada via

CASCIA (PERUGIA), 21 MAR - Individuare un'area idonea a ridosso del centro storico dove costruire le casette e impedire che la gente di Cascia se ne vada a vivere altrove sono le priorità del sindaco Gino Emili a cinque mesi dalla grande scossa di terremoto del 30 ottobre. "E' fondamentale che le persone non lascino Cascia, se accadesse sarebbe un altro terremoto per la nostra comunità. Qui sono molte le difficoltà da fronteggiare a cominciare da quelle economiche, dato che i turisti non arrivano più e per gli operatori del settore sono mesi molto difficili", spiega il sindaco all'ANSA. E alle difficoltà economiche si aggiungono quelle abitative. "Su tutto il territorio comunale abbiamo circa 850 persone fuori dalle loro case e stiamo riscontrando problemi nell'individuare un'area a ridosso del centro storico in grado di ospitare le 105 casette previste", dice ancora Emili. "E' fondamentale - aggiunge - costruirle vicino al centro proprio per non disperdere la comunità".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione