Cerca

Sabato 19 Agosto 2017 | 18:56

SIENA

Rifiuti: commissariata Sei Toscana

Commissariamento chiesto da Anac dopo apertura inchiesta

Rifiuti: commissariata Sei Toscana

SIENA, 20 MAR - Commissariamento per Sei Toscana, la società che si occupa della gestione integrata dei rifiuti nelle province di Siena, Grosseto e Arezzo. Il provvedimento del Prefetto di Siena Armando Gradone giunge dopo la richiesta di Anac formulata il mese scorso a seguito dell'inchiesta per turbativa d'asta e corruzione aperta dalla Procura di Firenze sul presunto appalto truccato da 3,5 miliardi di euro. Il provvedimento di commissariamento della durata di 3 mesi rinnovabili è stato notificato questa mattina ai vertici di Sei Toscana e, contestualmente, si sono insediati i 3 commissari nominati: i due commercialisti Salvatore Santucci e Paolo Longoni ed il tecnico Maurizio Galasso che "dovranno seguire la gestione del contratto di servizio per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti fermo restando che tutta la compagine societaria rimarrà al proprio posto", ha spiegato il Prefetto Gradone in un incontro con la stampa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione