Cerca

Trump: Spicer, mancata stretta di mano Merkel e' malinteso

''Presidente non ha sentito la domanda''

WASHINGTON - Il portavoce della Casa Bianca Sean Spicer difende il presidente Donald Trump dalle insinuazioni di non aver voluto stringere la mano alla cancelliera tedesca Angela Merkel ricevuta nello Studio Ovale lo scorso venerdi', lasciando intendere che l'episodio sia frutto di un malinteso: ''Non credo che abbia sentito la domanda'', ha detto Spicer a Der Spiegel, con riferimento alla domanda fatta dalla stessa cancelliera in risposta alle esortazioni dei fotografi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400