Cerca

BERGAMO

Pescara, Zeman "resta solo aritmetica"

"Ci è mancata un'idea di gioco chiara"

Pescara, Zeman "resta solo aritmetica"

BERGAMO, 19 MAR - Zdenek Zeman liquida in fretta la prova opaca del suo Pescara: "Questo 3-0 ci butta di nuovo giù in classifica, non c'è molto da dire", afferma il tecnico boemo. Le scelte tattiche non han pagato, vista la sola occasione creata in 93 minuti: "Ho alzato Crescenzi a punta esterna perché in settimana nelle partitelle è uno dei pochi a buttarsi in area segnando anche molti gol. Una figura che ci manca". L'analisi di un confronto mai davvero alla pari lascia il tempo che trova: "Il problema è che per tutta la partita non siamo riusciti a trovare contromisure adeguate. Ormai per il finale di campionato restano le residue speranze dell'aritmetica. Non abbiamo saputo proporre un'idea di gioco chiara. Che sarebbe stato difficile recuperare in classifica lo sapevamo anche prima".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400