Cerca

Martedì 12 Dicembre 2017 | 05:42

RIMINI

Inneggia a Isis e Stragi Parigi, espulso

Egiziano di 32 anni esultò durante detenzione in carcere Rimini

Inneggia a Isis e Stragi Parigi, espulso

RIMINI, 30 DIC - Espulso dall'Italia un egiziano 32enne per avere inneggiato all'Isis e agli attentati di Parigi auspicando un'altra strage. L'uomo è stato denunciato e oggi gli agenti della Questura di Rimini hanno eseguito l'espulsione con rimpatrio in Egitto. Il provvedimento è stato emesso dal Prefetto su proposta del Questore. Il 32enne, allora detenuto in carcere a Rimini, aveva commentato gli attentati di Parigi urlando "li dobbiamo far fuori tutti, prima i francesi poi anche gli italiani".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione