Cerca

VENEZIA

Camion in fuga, scatta anti-terrorismo

Bloccati dopo inseguimento polizia a Venezia, sono due stranieri

Camion in fuga, scatta anti-terrorismo

VENEZIA, 17 FEB - L'allerta attentati dopo i fatti di Nizza e Berlino ha fatto scattare il dispositivo anti-terrorismo a Venezia quando una coppia di stranieri, un ucraino ed una russa, ha rubato un autocarro dal parcheggio del Tronchetto, dandosi alla fuga con le auto della polizia al loro inseguimento. Alla fine un semplice furto aggravato, ma il comportamento dei due individui, l'uomo di 46 anni, la donna di 30, entrambi senza precedenti, ha fatto temere nell'immediatezza che il progetto criminale potesse anche essere un altro. Dopo il furto, sulla base della descrizione del mezzo e del numero di targa, i poliziotti si sono messi alla caccia dell'autocarro, individuandolo subito. Nonostante l'alt degli agenti, l'uomo al volante ha proseguito nella fuga; così le auto della polizia l'hanno sorpassato e costretto a fermarsi. I due sono stati tratti in arresto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione