Cerca

Martedì 17 Ottobre 2017 | 20:52

BOLOGNA

Scomparso a Bologna,ricerche Ris in casa

I Cc anche nell'appartamento della conoscente indagata

Scomparso a Bologna,ricerche Ris in casa

BOLOGNA, 16 FEB - Un sopralluogo di un paio d'ore, con le tradizionali tute bianche, oltre a lampade e reagenti chimici per cercare eventuali tracce di sangue nella casa di Biagio Carabellò, il 47enne bolognese di cui non si hanno notizie dal 23 novembre 2015. Nell'appartamento di via Raimondi, zona Bolognina, questa mattina sono arrivati i Carabinieri del Ris di Parma, per le verifiche da tempo richieste dall'avvocato Barbara Iannuccelli, che assiste i familiari dello scomparso. I militari del Reparto Investigazioni Scientifiche nel pomeriggio si sono spostati anche in via Mazza, sempre alla Bolognina, per svolgere gli stessi accertamenti anche nell' appartamento dove abita una conoscente di Biagio, Simona Volpe, indagata nell'inchiesta sulla scomparsa con le ipotesi di reato di uso di atto falso e di distruzione e occultamento di testamento olografo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione