Cerca

Domenica 20 Agosto 2017 | 08:04

TORINO

Insegnante uccisa, perizia psichiatrica per Defilippi

Il padre della vittima, così me l'hanno ammazzata due volte

TORINO, 16 FEB - Il gup Alessandro Scialabba ha accolto la richiesta di perizia psichiatrica chiesta dai suoi legali per Gabriele Defilippi, il 23enne reo confesso dell'omicidio della sua ex insegnante Gloria Rosboch. È quanto emerso poco fa nel corso dell'udienza preliminare del processo in cui è imputato con l'amante, Roberto Obert, e la madre, Caterina Abbattista, quest'ultima accusata di omicidio in concorso. "L'hanno ammazzata due volte...", commenta l'anziano padre di Gloria Rosboch, Ettore. Ad accompagnarlo in tribunale l'avvocato Stefano Caniglia, che ha preferito non commentare la decisione del gup di accogliere la richiesta di perizia, che allunga i tempi del processo. Il gup ha accolto la richiesta di rito abbreviato avanzata dai legali di Roberto Obert, complice di Defilippi e suo amante all'epoca del delitto. Momenti di tensione all'uscita dal tribunale di Caterina Abbattista, madre di Defilippi, accusata di concorso in omicidio. "Sei una assassina, come tuo figlio", le hanno urlato alcune persone.(ANSA).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione