Cerca

Venerdì 24 Novembre 2017 | 21:38

TORINO

Omicidio Rosboch, nuova udienza a Ivrea

Un anno fa il delitto, in aula i quattro imputati

Omicidio Rosboch, nuova udienza a Ivrea

TORINO, 16 FEB - Nuova udienza, a Ivrea, del processo sull'omicidio di Gloria Rosboch. Davanti al gup Alessandro Scialabba compaiono Gabriele Defilippi e Roberto Obert, autori materiali dell'omicidio, la madre di Defilippi, Caterina Abbattista (a processo per concorso in omicidio) ed Efisia Rossignoli, a processo solo per truffa. Quest'ultima sarà interrogata dal procuratore capo Giuseppe Ferrando, che ha coordinato le indagini. Il giudice dovrà esprimersi sulla richiesta presentata dai legali di Defilippi di sottoporre il ragazzo a una perizia psichiatrica. Insegnante di Castellamonte di 49 anni, Gloria Rosboch fu uccisa nei boschi di Rivara, nel Torinese, il 13 gennaio 2016. Il suo corpo venne ritrovato in una discarica della zona soltanto alcuni giorni dopo. La donna aveva denunciato Defilippi, suo ex allievo, per truffa: gli aveva consegnato 187 mila euro per un fantomatico investimento e in cambio della promessa, mai mantenuta, di una vita insieme.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione