Cerca

Domenica 17 Dicembre 2017 | 11:09

CAGLIARI

Sardegna:Pigliaru,mai pensato di mollare

"Serve maggioranza più compatta. Risultati riforme arriveranno"

Sardegna:Pigliaru,mai pensato di mollare

CAGLIARI, 15 FEB - Non ha mai pensato di lasciare la presidenza della Regione Sardegna, ma ha avuto paura di doverlo fare a causa dei problemi di salute. Ora che Francesco Pigliaru è tornato in sella a tutti gli effetti, è pronto a combattere di nuovo. Nei giorni scorsi aveva inviato una lettera agli assessori per rivendicare il suo ruolo di capo della coalizione, soprattutto nel confronto-scontro con lo Stato, non senza bacchettare gli alleati di centrosinistra. Oggi, alla sua seconda uscita pubblica in Consiglio regionale dopo la seduta di Giunta della settimana scorsa, ritorna alla carica con una nuova stilettata ("la maggioranza deve essere più compatta") e uno scatto in avanti ("dopo le riforme è tempo di portare a casa i risultati"). "C'è stato un momento in cui ho pensato: 'spero che la salute mi consenta di non dover mollare perché sarebbe un grande peccato'. Abbiamo fatto cose importanti che ora devono diventare risultati. E ci sono tantissime altre cose da fare, bisogna essere convinti tutti insieme di questo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione