Domenica 24 Giugno 2018 | 11:22

MILANO

Calo spettatori in A per 3 motivi

Ricerca, colpa di scandali copertura tv e disorganizzazione

Calo spettatori in A per 3 motivi

MILANO, 15 FEB - Gli stadi italiani sono semivuoti ma non e' colpa solo della tv: nel girone d'andata della Serie A, gli spettatori per partita sono stati in media 21.457, una copertura del 55% dei posti disponibili, con un calo del 4% rispetto al 2010-2011. E' il dato che emerge dalla ricerca 'Il calcio in fuorigioco? Indagine sulla disaffezione del pubblico italiano nei confronti del sistema calcio' realizzata da Focus in Media, Osservatorio sulla comunicazione e i media della Fondazione per la Sussidiarietà e l'Universita' Cattolica del Sacro Cuore. La ricerca ha indagato i motivi della disaffezione verso il calcio, formulando tre ipotesi. La prima e' quella 'estetica', dovuta al peggioramento della qualità dello spettacolo in campo e alla mancanza di servizi adeguati negli stadi La seconda e' di natura 'organizzativa': i club cnon si sono dimostrati all'altezza dell'organizzazione dello spettacolo La terza ipotesi e' quella 'etica': i ripetuti scandali hanno prodotto una crisi di credibilità del sistema.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Mondiali: serbai attacca Fifa "derubati"

Mondiali: serbai attacca Fifa "derubati"

 

Turchia: urne aperte per le elezioni anticipate

 

Ballottaggi: aperti seggi nei 75 comuni che tornano al voto

 
Ballottaggi: aperti seggi in 75 comuni

Ballottaggi: aperti seggi in 75 comuni

 

Corea Nord:Trump, la vogliamo denuclearizzata, sta accadendo

 

Tennis: Boris Becker vuole impedire l'asta dei suoi trofei

 

Nicaragua: scontri con 7 morti, anche un bambino di un anno

 

Migranti:Pedro Sanchez, 'Italia anti-europea ed egoista'

 

MEDIAGALLERY

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

Scudetto alla Pink Bari Primavera, è festa grande a Firenze

 
Impresa della Pink Bari Primavera battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

Scudetto alla Pink Bari Primavera
battuta la Juve 4-3 all'ultimo respiro

 
Apricena, una discarica abusiva in pieno parco

Apricena, trovata una discarica abusiva in pieno parco

 
Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

Il vincitore di Sanremo Ermal Meta canta in barese

 
Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

Confiscati beni per 30 mln fatti con un sequestro degli anni '80

 
Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città, invisibili ai turisti

Lecce da «barocca» a «impacchettata»: in restauro due simboli della città

 
La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

La rapina all'Auchan di Taranto ripresa col telefonino

 
Rapina all'Auchan di Taranto, panico tra la gente

Rapina all'Auchan di Taranto, arrestati un 18enne e un 16enne incensurati Vd

 
Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

Carlo Dragonetti, pugliese che diventa star del web in Cina

 
Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

Incidente sulla tangenziale sud di Bari: due feriti

 
Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

Mondiali robotica, dal Canada l'esibizione dei maghetti della Tommaso Fiore

 

LAGAZZETTA.TV

Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

Previsioni meteo per domenica, 24 giugno 2018

 
Mondo TV
Arrivano i primi robot controllati con la mente

Arrivano i primi robot controllati con la mente

 
Calcio TV
Mondiali: Germania al fotofinish, 2-1 contro Svezia

Mondiali: Germania al fotofinish, 2-1 contro Svezia

 
Italia TV
Amministrative, al voto 3 milioni di persone per i ballottaggi

Amministrative, al voto 3 milioni di persone per i ballottaggi

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 19

Ansatg delle ore 19

 
Economia TV
Incubo 'hard Brexit' a 2 anni dal voto, Airbus se ne va?

Incubo 'hard Brexit' a 2 anni dal voto, Airbus se ne va?

 
Spettacolo TV
Uragano e pallottole in Alabama

Uragano e pallottole in Alabama

 
Sport TV
Tortu batte Mennea

Tortu batte Mennea