Cerca

Venerdì 17 Novembre 2017 | 23:46

ROMA

Grillo in Tribunale a Napoli e Roma su regolamento M5S

Udienze 16 e 28 marzo dopo impugnazione statuto da espulsi

ROMA, 15 FEB - Le regole interne del Movimento 5 Stelle finiscono in Tribunale. E' stata infatti fissata al 28 marzo (Tribunale di Roma, 3/a sezione, Giudice Gentili) l'udienza di discussione sulla richiesta di sospensione cautelare dell'efficacia del regolamento M5s. Alcuni iscritti al M5s, rappresentati dall'avvocato Lorenzo Borrè, hanno infatti impugnato regolamento e statuto, vale a dire le nuove regole interne del Movimento che stabiliscono tra l'altro le espulsioni e che sono state votate in rete ed approvate lo scorso ottobre. In Tribunale sarà formalmente chiamato a presentarsi Beppe Grillo in qualità di rappresentante legale della associazione M5s. Grillo dovrebbe presentarsi anche al Tribunale di Napoli il 16 marzo per espletare davanti al giudice il tentativo di composizione dell'impugnazione del primo regolamento M5s e delle 23 espulsioni a livello locale. Il leader M5s - a quanto si apprende - è stato invitato ad essere presente dal Giudice per poter esperire concretamente il tentativo di conciliazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione